Emanuele Convento

Emanuele Convento
Venezia

Dolo (VE), 1977. Dopo il Liceo Artistico “A. Modigliani” di Padova, consegue la Laurea Magistrale in Storia dell’Arte presso l’Università degli Studi di Padova con un voto di 110/110 e nel contempo si Diploma presso l’Accademia di Belle Arti a Venezia, approfondendo le tecniche calcografiche e pittoriche presso lo studio del Prof. L. Zarotti (Accademia di Belle Arti Venezia). E’ un artista che opera nel campo della grafica d’arte (incisioni e monotipi), della pittura e della scultura. Invitato alla Biennale Internazionale di Venezia (2003, 2005, 2007) e ha partecipato a importanti mostre collettive e progetti nazionali presso: Ca’ Pesaro a Venezia, Galleria Blanchaert di Milano (2008), MAI DIRE MAO-Artefiera Parma (Philipe Daverio 2007), Palazzo Albizzi a Venezia (2012), Artefiera Bologna (2013). Ha partecipato e ottenuto riconoscimenti a biennali e premi di grafica in Italia, risultando finalista alla Biennale dell’Incisione Contemporanea di Bassano del Grappa nel 2013 e alla 1° Biennale Giuseppe Maestri di Bagnacavallo (RA); incisore selezionato alla Biennale di Acqui Terme nel 2017 e 2019; PRIMO PREMIO nel 2018 al Concorso Internazionale Grafica Italiana/Associazione Nazionale Incisori Italiani, con mostra personale al Castello di Peraga (PD). Realizza anche mostre personali con progetti museali e gallerie tra cui si ricordano: Attese, Milano 2008; Jump, Galleria SUBSPACE, Padova 2010; Poetic Rush, Asolo (TV) 2011; Noctuae, Galleria Artissima, Abano Terme (PD) 2013; Continuum, Palazzo Agostinelli-Museo Civico Bassano del Grappa 2015; personale di monotipi a cura del Prof. Giovanni Bianchi, Galleria dell’Artistico (TV) 2019. Partecipazione su invito, al progetto calcografico/libro d’artista LUCI DI SERVIZIO, febbraio 2021, SpazioFoyer Trento. La sua attività incisoria è stata scelta e pubblicata sulla prestigiosa rivista «Grafica d’arte» fascicolo n. 118 Scheda d’artista dedicata Emanuele Convento. Eseguita la cartellina Omaggio a Rembrandt-2019 e cartellina Omaggio a Dante/L’attualità dello sguardo- 2021, in collaborazione con la Stamperia Busato (VI). Le sue incisioni sono presenti presso: Museum het Rembrandthuis di Amsterdam, Archivio Storico della Biennale di Venezia/Fondi Collezioni, Casa-museo Dante Alighieri Firenze, Gabinetto delle Stampe Bagnacavallo, Museo Grifani-Donati a Città di Castello (PG), Museo Civico di Bassano del Grappa (VI), Stamperia Busato a Vicenza (mostra personale Calcographìa, 2018). L’Atelier è a Pianiga (VE), Via Monte Pasubio n°23.